Magazine by

Six Ideas for change | Where is my office?

Un ciclo di eventi sulla cultura degli spazi ufficio
18/1/2021
Written by
Share:

La mente umana è un generatore di idee. Creative, improvvise, brillanti.

È proprio da una di queste illuminazioni che è nato il progetto Six Ideas, un network indipendente di professionisti della consulenza nel mondo workplace. L’espressione “Beyond Possible” riassume il pensiero di una community eterogenea, che riunisce i migliori esperti, ricercatori e pensatori per affrontare le sfide complesse del mondo contemporaneo.

Anche noi di Lombardini22 facciamo parte di Six Ideas e siamo tra i fondatori di questa collettività poliedrica e internazionale.

Il nostro modo di vivere, lavorare e imparare evolve a una velocità incredibile. Six Ideas, attraverso un approccio olistico che abbraccia uno scenario globale, ha l’obiettivo di sviluppare nuove competenze capaci di risolvere i disallineamenti che si manifestano nella relazione tra tecnologia, persone, cultura e luoghi, proponendosi come catalizzatore del cambiamento e ispirazione per un’innovazione organizzativa, educativa e culturale negli spazi di lavoro.

Lombardini22: catalizzatore di cultura

Il nostro impegno concreto nel promuovere il sapere continuerà anche nel corso di quest'anno, attraverso un filone culturale dedicato alle trasformazioni degli spazi di lavoro in relazione alla nuova socialità post pandemia, in un ciclo di eventi intitolato “Six Ideas for change”.

Una serie di appuntamenti in cui si riuniranno le voci di esperti nel panorama workplace, uno scenario che ci appartiene e ci tocca ogni giorno molto da vicino.

Il primo evento si terrà a gennaio e sarà l’occasione per comprendere al meglio l’ecosistema e la filosofia di Six Ideas, presentando in anteprima “Where Is My Office?” il libro scritto da Chris Kane - pensatore strategico, fondatore del brand e nostro ospite a FORESIGHT 2019 - un testo per reimmaginare il futuro degli uffici nella classifica dei Top 10 Business/Economics Books for Autumn/Winter 2020.

Insieme a selezionati change maker, Chris Kane racconterà il rivoluzionario e inedito paradigma organizzativo degli spazi ufficio in relazione alle nostre nuove abitudini, in un’epoca dove è necessario ristabilire l’equilibrio per non perdere di vista il domani.

Il libro "Where Is My Office?" scritto da Chris Kane

Where is my office?

Chris Kane, fondatore Six Ideas

Chris Kane riassume così l’impatto della pandemia:

“Le imprese stanno cambiando radicalmente e rapidamente, come si stanno modificando anche i modi di lavorare delle persone; tuttavia, la natura del posto di lavoro e il modo in cui tale spazio è organizzato, non hanno risposto pienamente a questi cambiamenti significativi”.

Siamo costretti a ridimensionare le relazioni, gli spostamenti e il lavoro nella sua accezione più ampia, estremizzandone il versante digitale. Siamo approdati in massa allo smart working, una modalità per molti nuova, che ha destabilizzato il precedente equilibrio organizzativo tra lavoro e famiglia, trasformandolo spesso in un’unica dimensione da proseguire nel medesimo ambiente.

Continua Chris Kane, proponendo un approccio per una visione rinnovata del lavoro, non vincolato a un luogo tangibile:

“Vi è un'enfasi eccessiva sull'aspetto fisico del posto di lavoro, considerandolo puramente come una destinazione fissa in cui si svolge”.

Il lavoro deve essere misurato nei risultati raggiunti, indipendentemente dallo spazio in cui le persone lavorano e producono valore. Nell’era Covid il luogo di lavoro sta subendo una trasformazione che oggi è ancora in divenire, da cui probabilmente non potremo più retrocedere.

Il nostro compito è quello di adattarci alle nuove densità degli spazi e alle nuove e fluide dinamiche, senza perdere quel senso di appartenenza che solo il luogo fisico è capace di trasmetterci. Essere permeabili al cambiamento è la chiave per riuscirci.

Nel primo evento Chris Kane presenterà il suo libro toccando proprio queste tematiche, indagando i dilemmi da risolvere nell’ambito workplace e suggerendo le azioni da mettere in pratica per costruire il perfetto spazio di lavoro.

Ecco i principali temi trattati in “Where Is My Office?”:

• Il cambiamento della natura del posto di lavoro in seguito alla pandemia

• I vantaggi competitivi delle imprese che riconoscono il legame tra la forza lavoro impegnata e lo spazio di lavoro ben organizzato

• Il posto di lavoro inteso come luogo fisico e il passaggio da fisso a fluido

• Adottare un approccio basato su una maggiore consapevolezza, per utilizzare gli spazi ufficio in modo più sostenibile e intelligente

• Lo spazio di lavoro, oltre a generare risultati significativi e misurabili, deve offrire anche valore sociale

Con noi in questo progetto:

Per maggiori informazioni scrivici a eventi@lombardini22.com

January 18, 2021
Cultura
Written by
Share:
January 18, 2021

Six Ideas for change | Where is my office?

La mente umana è un generatore di idee. Creative, improvvise, brillanti.

È proprio da una di queste illuminazioni che è nato il progetto Six Ideas, un network indipendente di professionisti della consulenza nel mondo workplace. L’espressione “Beyond Possible” riassume il pensiero di una community eterogenea, che riunisce i migliori esperti, ricercatori e pensatori per affrontare le sfide complesse del mondo contemporaneo.

Anche noi di Lombardini22 facciamo parte di Six Ideas e siamo tra i fondatori di questa collettività poliedrica e internazionale.

Il nostro modo di vivere, lavorare e imparare evolve a una velocità incredibile. Six Ideas, attraverso un approccio olistico che abbraccia uno scenario globale, ha l’obiettivo di sviluppare nuove competenze capaci di risolvere i disallineamenti che si manifestano nella relazione tra tecnologia, persone, cultura e luoghi, proponendosi come catalizzatore del cambiamento e ispirazione per un’innovazione organizzativa, educativa e culturale negli spazi di lavoro.

Lombardini22: catalizzatore di cultura

Il nostro impegno concreto nel promuovere il sapere continuerà anche nel corso di quest'anno, attraverso un filone culturale dedicato alle trasformazioni degli spazi di lavoro in relazione alla nuova socialità post pandemia, in un ciclo di eventi intitolato “Six Ideas for change”.

Una serie di appuntamenti in cui si riuniranno le voci di esperti nel panorama workplace, uno scenario che ci appartiene e ci tocca ogni giorno molto da vicino.

Il primo evento si terrà a gennaio e sarà l’occasione per comprendere al meglio l’ecosistema e la filosofia di Six Ideas, presentando in anteprima “Where Is My Office?” il libro scritto da Chris Kane - pensatore strategico, fondatore del brand e nostro ospite a FORESIGHT 2019 - un testo per reimmaginare il futuro degli uffici nella classifica dei Top 10 Business/Economics Books for Autumn/Winter 2020.

Insieme a selezionati change maker, Chris Kane racconterà il rivoluzionario e inedito paradigma organizzativo degli spazi ufficio in relazione alle nostre nuove abitudini, in un’epoca dove è necessario ristabilire l’equilibrio per non perdere di vista il domani.

Il libro "Where Is My Office?" scritto da Chris Kane

Where is my office?

Chris Kane, fondatore Six Ideas

Chris Kane riassume così l’impatto della pandemia:

“Le imprese stanno cambiando radicalmente e rapidamente, come si stanno modificando anche i modi di lavorare delle persone; tuttavia, la natura del posto di lavoro e il modo in cui tale spazio è organizzato, non hanno risposto pienamente a questi cambiamenti significativi”.

Siamo costretti a ridimensionare le relazioni, gli spostamenti e il lavoro nella sua accezione più ampia, estremizzandone il versante digitale. Siamo approdati in massa allo smart working, una modalità per molti nuova, che ha destabilizzato il precedente equilibrio organizzativo tra lavoro e famiglia, trasformandolo spesso in un’unica dimensione da proseguire nel medesimo ambiente.

Continua Chris Kane, proponendo un approccio per una visione rinnovata del lavoro, non vincolato a un luogo tangibile:

“Vi è un'enfasi eccessiva sull'aspetto fisico del posto di lavoro, considerandolo puramente come una destinazione fissa in cui si svolge”.

Il lavoro deve essere misurato nei risultati raggiunti, indipendentemente dallo spazio in cui le persone lavorano e producono valore. Nell’era Covid il luogo di lavoro sta subendo una trasformazione che oggi è ancora in divenire, da cui probabilmente non potremo più retrocedere.

Il nostro compito è quello di adattarci alle nuove densità degli spazi e alle nuove e fluide dinamiche, senza perdere quel senso di appartenenza che solo il luogo fisico è capace di trasmetterci. Essere permeabili al cambiamento è la chiave per riuscirci.

Nel primo evento Chris Kane presenterà il suo libro toccando proprio queste tematiche, indagando i dilemmi da risolvere nell’ambito workplace e suggerendo le azioni da mettere in pratica per costruire il perfetto spazio di lavoro.

Ecco i principali temi trattati in “Where Is My Office?”:

• Il cambiamento della natura del posto di lavoro in seguito alla pandemia

• I vantaggi competitivi delle imprese che riconoscono il legame tra la forza lavoro impegnata e lo spazio di lavoro ben organizzato

• Il posto di lavoro inteso come luogo fisico e il passaggio da fisso a fluido

• Adottare un approccio basato su una maggiore consapevolezza, per utilizzare gli spazi ufficio in modo più sostenibile e intelligente

• Lo spazio di lavoro, oltre a generare risultati significativi e misurabili, deve offrire anche valore sociale

Con noi in questo progetto:

Per maggiori informazioni scrivici a eventi@lombardini22.com

Leggi l’articolo
January 18, 2021
Cultura
Written by
Share:
Privati o condivisi, gli spazi esterni assumono primaria importanza, diventando a tutti gli effetti luoghi del progetto.